Consapevolezza del Sè, Il Linguaggio del Corpo, L'Arte di Vivere

Paura

La nostra paura più profonda non è di essere inadeguati.
La nostra paura più profonda è di essere potenti oltre ogni limite.
È la nostra stessa Luce, non la nostra Oscurità, che più ci spaventa.

Ci domandiamo: “Chi sono io per brillare,
splendere favoloso di talento, favoloso?”

In realtà chi sei tu per non esserlo?
Siamo la Coscienza che si manifesta nel fare l’Esperienza.
Agire da piccolo uomo non serve al mondo.
Non c’è nulla di illuminato nello sminuire se stessi cosicché le persone intorno a noi si sentiranno insicure.. morire…

Siamo tutti nati per risplendere,
come fanno i bambini.
Siamo nati per rendere manifesta la gloria che è dentro di noi, in ogni infinita Espressione che la Vita è!

Non solo in alcuni di noi: è in ognuno di noi.

Se noi lasciamo la nostra luce splendere… inconsapevolmente diamo alle altre persone la possibilità di fare lo stesso.
E quando ci liberiamo dalle nostre paure,modelli imprinting retaggi  la nostra presenza automaticamente libera gli altri.

Marianne Williamson modificata Francesco Ciani

Rimedio Consigliato

Clorofilla

https://www.rimedifitoterapici.it/prodotto/clorofilla-alchemica/

CoreVin

https://www.rimedifitoterapici.it/prodotto/corevin/

Klamin

https://www.rimedifitoterapici.it/prodotto/klamin/

Asse Intestino cervello, Consapevolezza del Sè, Il Linguaggio del Corpo, L'Arte di Vivere

La nostra salute: Questione di separazione

Un incontro alla riscoperta di sè.

Domenica 16 dicembre dalle 16 alle 19 in via Montà 49, Padova

e Lunedì 17 per Consulenze Individuali (previo appuntamento).

– Sperimento il corpo: esercizi di movimento e conoscenza del corpo

– Scardinare le credenze: il corpo come strumento per la nostra evoluzione. Oltre le paure, torniamo a muoverci.

io 2

– Il dolore: un nostro alleato?

– In che modo stai vivendo la tua vita?
– Come vivi il tuo corpo?
– Con quali credenze sulla salute stai procedendo?
Ad esempio: ritieni che il processo di invecchiamento sia un processo fisiologico di inevitabile declino?

Le persone che arrivano alla guarigione interiore e fisica, o integrazione,  sono capaci di staccarsi da ogni cosa che produca ferite, rabbia, paura, ansia e idee negative, nel loro “laboratorio” esiste una visuale molto verticale, dove la comprensione è il sale della vita e l’Amore è come un fiume in piena che fuoriesce dal suo letto.

In questo incontro vogliamo farti sperimentare il corpo ma anche darti una panoramica nuova derivante dai nostri studi che ci consente di considerare l’uomo nella sua globalità.

dare

Questo incontro è utile a chi:
– Vuole sperimentare il corpo.
– Desidera aggiornare e rivedere alcune credenze limitanti sulla salute.
– Vuole capire di più la natura di alcuni suoi disturbi.

Comprendere l’esperienza, porta l’acquisizione di consapevolezza, manifestazione del proprio Benessere Interiore, fisico ed emotivo, in ogni infinita espressione della Vita già presente.

Conducono l’incontro:
Michele Dovico   
Fisioterapista e terapista Shiatsu in ottica globale. Aiuta le persone a livello fisico a comprendere dinamiche e schemi inconsci limitanti attraverso incontri di crescita personale.

Francesco Ciani
Naturopata specializzato nell’Asse Intestino – Cervello, Iridologo, Problem & Solving, nell’interazione dinamiche dello stato di Consapevolezza in ciò che persiste o resiste alla comprensione e “guarigione” Interiore

Occorrente:
– Vestiario comodo (in sala cammineremo scalzi)
– Sorriso 🙂
Ingresso 20€
Prenotazioni Contatti+39 338 8780958 Michele Dovico    Francesco Ciani

PS. Inoltre c’è la possibilità di fare delle Consulenze individuali sia la Domenica sera che il Lunedì seguente.

Consapevolezza del Sè, Il Linguaggio del Corpo, L'Arte di Vivere

Le malattie del sistema autoimmunitario

Le malattie autoimmuni, come per esempio la poliartrite evolutiva, sono malattie nelle quali l’organismo mette insieme più processi, in quanto presentano sintomi di allergia, di infiammazione e di dinamica cancerosa.

Sono malattie di difesa nelle quali l’organismo non riconosce più le sue stesse cellule e comincia a combatterle e a distruggerle come se fossero agenti estranei e pericolosi. Questa malattia è degenerativa nel senso che non vengono più rispettate le leggi naturali di riconoscimento organico.

Queste malattie ci parlano della nostra incapacità a riconoscerci, vederci e accettarci per quello che siamo. Tale difficoltà a riconoscere ciò che siamo è sovente aggravata dalla ricerca di «responsabilità esterne».

L'immagine può contenere: nuvola, cielo, spazio all'aperto e natura

Siamo in lotta con il mondo che non ci comprende, non ci riconosce e non ci ama, quando si tratta evidentemente di un nostro problema. Abbiamo una visione manichea della vita e le cose non possono essere che buone o cattive, le situazioni non vengono vissute che in termini di torto o ragione.

Questa perenne strategia conflittuale e di difesa compulsiva ci porta a distruggerci, mentre crediamo di distruggere il mondo per difenderci e non per nuocere a noi stessi.

La necessità nasce dal comprendere che la Dualità è solo un espressione di come creiamo la realtà fuori e dentro di noi, grazie all’esperienza consapevole comprenderemo per differenza che è l’unità ciò che siamo, farà risolvere ogni problema sia fisico che emozionale.

(Michel Odoul modificato Francesco Ciani)

 

Consapevolezza del Sè, Il Linguaggio del Corpo, L'Arte di Vivere

AnimA integrazione emisferica

L’AnimA nella sua capacità di fare l’impossibile è infinitamente più potente della medicina moderna. Corpo e mente da soli non possono dissolvere un esercito di cellule cancerogene, mentre la sostanza spirituale che si può definire anima, combinata con le risorse dello spirito, della mente e del cuore, può elevarsi ad altezze potremmo dire mistiche.

Risultati immagini per Anima guarigione

Di solito ci insegnano ben da piccoli di prendere posizione, saperci destreggiare in questo mondo e concentrare i sensi sul mondo esterno, con la sua realtà tattile e fisica, o a fidarci delle esperienze personali soggettive.

Immagine correlata

Abbiamo investito anni nell’adorazione della mente, producendo idee e mezzi sempre migliori per il nostro benessere esteriore (…), così l’anima è di-ventata una minaccia alla stabilità della nostra vita fisica e mentale.


From:  2° TESI Francesco Ciani (Epilessia Male Oscuro dell’Anima)

Consapevolezza del Sè, Il Linguaggio del Corpo, L'Arte di Vivere, Senza categoria

Guarire con un Abbraccio

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Affinché un abbraccio trasmetta emozioni, dobbiamo prima imparare ad abbracciare noi stessi.

Grazie a ciò, possiamo far diminuire lo stress e rafforzare la nostra autostima.

Ci sono persone che ci abbracciano con tanta forza che sembra vogliano romperci, ma in realtà stanno solo modellando il vestito dell’amore sul nostro corpo.

Ci sono abbracci che creano una sintonia speciale tra la mente, il corpo e le nostre emozioni.

Ci sono abbracci che non risolvono niente, ma che hanno la capacità di confortarci.

L'immagine può contenere: crepuscolo, cielo e spazio all'aperto

Il fatto che qualcuno ci circondi in modo sincero può arrivare a risanare le nostre ferite, allontanare la solitudine e le paure e riempirci di gioia.

Affinché un abbraccio trasmetta emozioni, dobbiamo prima imparare ad abbracciare noi stessi.

Grazie a ciò, possiamo far diminuire lo stress e rafforzare la nostra autostima.

Un giorno un abbraccio guarirà tutte le ferite.

Nonostante ciò, per quanto possa sembrare assurdo, ci sono persone a cui non piace essere abbracciate, perché si sentono a disagio e invase nel loro spazio personale. In realtà, però, ognuno di noi prima o poi ha bisogno di ricevere un caldo abbraccio.

 

 

Cèline Riviere

Asse Intestino cervello, Consapevolezza del Sè, Il Linguaggio del Corpo, L'Arte di Vivere, Senza categoria

Prossimi Appuntamenti a Milano

Domenica 2 Dicembre 2018, in Mieloteca D’Autore a Sedriano in via Manzoni 36

http://mielotecacoccinella.org/

sarà presente Francesco Ciani, Naturopata, Iridologo, Asse intestino – Cervello,  per consulenze mirate al Benessere.

Chiamare e fissare appuntamento al 3276189628…

Non mancate

Immagine1.png

Consapevolezza del Sè, Il Linguaggio del Corpo, L'Arte di Vivere

Il tuo Cuore lo sà

Il tuo Cuore lo sa, perché vede con la coscienza dell’Anima.

Sa che sia la tua reazione del momento sia la situazione in sé sono semplicemente quello che sono, qualcosa al di là del bene e del male, al di là del giudizio.

La reazione non è davvero tua, è della macchina biologica che ti ospita, la situazione che ti coinvolge è esattamente quella che tu stesso stai creando.

La percezione avviene dentro te.

La reazione avviene dentro te.

Tutto accade dentro te, e quando ne diventi cosciente ti assumi il 100% di potere di modificare proprio ciò che accade dentro te.»

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, spazio all'aperto

Ps. non Separarti mai più da TE Stessa/o, da ciò che Sei da sempre, non è necessario permettere di separarsi per comprendere per differenza che Sei già Completa/o.

Avrah Ka Dabra modificato Francesco Ciani

Consapevolezza del Sè, Il Linguaggio del Corpo, L'Arte di Vivere

La mente è il protettore naturale del corpo 

Ogni pensiero tende a riprodurre se stesso, l’immagine mentale terribile della malattia, la sensualità e il vizio di tutte le specie, producono scrofola e lebbra nell’anima, che li riproduce nel corpo.

La rabbia cambia le proprietà chimiche della saliva in un pericoloso veleno per la vita.

È risaputo che le emozioni violente e improvvise non solo hanno indebolito il cuore in poche ore, ma hanno anche causato la morte e la follia. È stato scoperto dagli scienziati che vi è una differenza chimica tra l’improvvisa sudorazione fredda di una persona sotto un profondo senso di colpa e il sudore ordinario, e lo stato mentale può talvolta essere determinato da analisi chimiche della sudorazione di un criminale, che, quando portato in contatto con l’acido selenico, produce un colore rosa caratteristico.

È ben risaputo che la paura ha mietuto centinaia di vittime, mentre, d’altra parte, il coraggio è un potente rinvigorente. La rabbia nella madre può avvelenare il nutrimento del bambino.

Raramente, il celebrato domatore di cavalli, ha detto che un mondo arrabbiato a volte fa aumentare il polso di un cavallo di una decina di battiti al un minuto. Se ciò è vero per una bestia, cosa possiamo dire del suo potere sugli esseri umani, specialmente su di un bambino?

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

Emozioni mentali forti spesso causano vomito. Una rabbia estrema o un forte spavento potrebbero produrre itterizia. Un violento attacco di rabbia ha causato apoplessia e morte. Infatti, in più di una occasione, una sola notte di agonia mentale ha distrutto una vita. Il dolore, una gelosia interminabile, una costante attenzione e l’ansia distruttiva talvolta tendono a portare alla follia.

Pensieri malati e stati d’animo discordanti sono la naturale atmosfera della malattia, e il crimine è generato e prospera nel miasma della mente.”

Da tutto questo comprendiamo l’importante fatto che stiamo scientificamente dimostrando oggi, – che i diversi stati mentali, le emozioni, e le passioni hanno i loro determinati e peculiari effetti sul corpo, e ognuno di essi induce a sua volta, se assecondato per un tempo prolungato, la sua particolare forma di malattia, e queste nel tempo divengono croniche.

Vorrei dire solo una parola o due in merito al loro modo di agire. Se una persona è dominata per un istante da, diciamo, una passione rabbiosa, si è costituito nell’organismo fisico quello che potremmo giustamente definire un temporale corporeo, che ha l’effetto di inacidire, o piuttosto corrodere, le normali, salutari e vitali secrezioni del corpo, così che invece di svolgere le loro naturali funzioni divengono velenose e distruttive.

Immagine correlata

E se ciò continua per vario tempo, a causa delle loto influenze cumulative, essi donano vita a una particolare forma di malattia, che a sua volta diventa cronica.

Così l’emozione opposta a questo, quelle di gentilezza, amore, benevolenza, bontà, tende a stimolare un fluire delle secrezioni corporee salutare, purificatore e portatore di vita.

Tutti i canali del corpo sembrano liberi e aperti, le forze della vita creano delimitazioni attraverso di esse. E proprio tali forze, in questa azione di protezione, saranno in tempo per neutralizzare gli effetti tossici e la malattia creata dai loro opposti.

(In armonia con l’Infinito, Ralph Waldo Trine)

Consapevolezza del Sè, L'Arte di Vivere

Il potere delle nostre parole e pensieri

Occorre ricordare sempre la forza che detengono le nostre parole e i nostri pensieri. Dobbiamo stare molto attenti alle nostre forme pensiero e alle parole che usiamo perché, come sappiamo, le nostre credenze e convinzioni si manifestano nel reale.

Il loro potere viene amplificato perché ci colleghiamo ad uno stato emozionale inconscio reale, e all’Energia della creazione che è dentro di noi e, di conseguenza, ciò che esprimiamo attraverso la parola o il pensiero può avere effetti concreti sulla nostra vita quotidiana sia negativamente sia positivamente. per chi vive e alimenta la “dualità” nella propria vita.

Il nostro cervello e il nostro corpo possono reagire anche al pensiero, alle intenzioni o alle parole altrui.

Per esempio, se ci viene trasmessa la convinzione di essere malati, la reazione del nostro organismo potrebbe essere proprio la malattia.
Abbandonare le forme di pensiero negative è indispensabile per godere dei vantaggi offerti dalla nostra AnimA.

Cosi l’approccio allo Yoga, Iridologia dinamica nella comprensione di ciò che resiste o persiste a ciò che alimentiamo “separazione da se stessi”, a tutto ciò che fa crescere la nostra esperienza in Conoscenza e Consapevolezza del Sè,

con la volontà e intenzione di fare, della propria Vita “uno spettacolo di colori e vibrazioni senza fine, altrimenti non saremo mai in grado di manifestare dei reali cambiamenti nella nostra esistenza.

(Anonimo modificato Francesco Ciani)

L'Arte di Vivere

Che bella che sei AnimA

CHE BELLA TI VEDI da quando ti sei salvata nel ricordare chi Sei.
Che bella ti vedi così tornando ad essere soltanto tu, così tranquilla, così pazza, così completa, così viva.

Cammini con sicurezza, sorridendo tutto il tempo, non ti vesti come le altre, la moda non influenza i tuoi gusti, utilizzi ciò che ti identifica e così fai innamorare il mondo di te.
Che bella ti vedi da quando ti sei salvata, da quando hai scelto ti ricordare chi sei “AnimA” il tuo sguardo è cambiato e la pace ti invade ogni istante.

Immagine correlata
Che bella ti vedi amando a modo tuo, senza etichette, senza paure, semplicemente amando come tu vuoi.
Ti senti la miglior versione di Te, quella che si è sporcata le mani, ha compreso si è separata da se stessa e di nuovo è sei ritornata TE.
Questo Profumo che ora si manifesta nel tuo personale mondo nella sua impaziente voglia di continuare ad essere felice.
Che belli sono i tuoi occhi e i tuoi sorrisi, quanto sono belle le tue cicatrici, che belle.
Ti ricostruisci in modo splendido, i tuoi pezzi una volta uniti si trasformano nella più bella delle rose. Quanto ti vedi bella riprendendo le redini della tua vita, non tutte risorgono come te dalle proprie ceneri.

cuore
Che grande ti vedi definendo i tuoi ideali. Che bella sei da quando ti sei vista allo specchio e hai rotto le tue catene, da quando hai asciugato le tue lacrime ed eliminato le tristezze.

Che bella ti vedi donna, lì camminando lungo il sentiero della vita. Che bella sei quando voli, lotti e continui, continui sognando e creando la Vita che Sei …
Sei l’Amore della tua Vita.
(Mujeres Medicina modificato by Francesco Ciani)